1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

Nella presente Relazione alla Consulenza Tecnico di Ufficio assegnata dal Giudice Criscuolo Mauro al Perito Edile Santo Flagiello, di Sant'antimo (NA) fu depositata il 3 ottobre 2001 presso il Tribunale di Napol, il perito edile fu dichiarato il falso:

Gli interessati possono scaricare da quì il PDF

Inoltre il C.T.U. omise di denunciare:

  1. Omise di denunciare una situazione dei luoghi  totalmente diversa dalle autorizzazioni che erano il punto di riferimento della sua valutazione.
  2. Pur avendo effettuato un rilievo manuale delle dimensioni a mezzo di personale di sua fiducia omise di denunciare che l'appartamento a noi promesso in vendita era afflitto da abusi insanabili mai divenuti oggetto della istanza di condono;
  3. Omise di denunciare che il posto auto che volevano obbligarci ad intestare era del tutto diverso, per collocazione e natura urbanistica (e tra l'altro esplicitamente abusivo) rispetto a quello a noi promesso in vendita;
  4. Omise di rilevare una situazione del condono edilizio del tutto pregiudicata fin dal deposito delle istanze, sicché dichiarò esplicitamente il falso nelle Conclusioni alla relazione dove indicò che la commerciabilità dell'immobile era garantita dalla definizione positiva delle istanze presentate, soprattutto per quanto di pregresso aveva inficiato la istruttoria delle stesse, ma anche perchè non avrebbe mai dovuto, un C.T.U. entrare nel merito di decisioni che, nel caso, erano di competenza dell'A.P. locale, alla quale, nel caso, avrebbe potuto chiedere una dichiarazione di suscettibilità alla definizione positiva dell'istanza, cosa che non fece e che nel seguito feci io, avendo come risposta degli attestati che poi depositai nel procedimento civile, in appresso allegati.

Segue stralcio dal Quesito n. 3 alla CTU e la risposta dai documenti della Relazione:

Quesito 01

Prima-di-relazione-Flagiello

Seconda-di-relazione-Flagiello

Falsità CTU Flag Verbale Misurazioni

Computo-metrico-attestante-il-falso

Plan-Catast-Relaz-Flagiello

Ralaz 1

Ralaz 3

Ralaz 4

Ralaz 5

 

Gli interessati possono scaricare da quì il presente elaborato in PDF