1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

Il 3 marzro 2008, la Questura mi chiamò a confermare la denuncia che l'11.01.07 avevo depositato presso gli uffici della DIGOS di Caserta, contro il C.T.U. Santo Flagiello e il Giudice Mauro Criscuolo, Ausiliario e Giudice Monocratico nel proc. Civ. n 13288/98 (il primo per aver dichiarato il falso in due C.T.U. e il secondo per aver dichiarato il falso nella sentenza n. 309/04) e contro il P.M. della Procura di Napoli, Anna Maria Lucchetta, per avere eluso la mia domanda di giustizia in presenza di elementi certi di riscontro del fumus boni juris della mia denuncia, che riguardava un immobile costruito abusivamente in Casalnuovo, ma i cui fatti più gravi, si svolsero in Napoli, presso la sede della società, Corso Vittorio Emanuele 130, presso lo studio dell'Avv.to Pasquale Litterio in Napoli via Carlo de Marco 25 e presso il Tribunale di Napoli, Castelcapuano, ma la Lucchetta non rispose alla documentata denuncia iniziale e alle successive, nonostante reati recenti, che si valutassero le responsabilità dei denunciati per comportamenti riconducibili a  truffa aggravata, frode processuale e estorsione portata a compimento con l'imposizione di mezzi giudiziari che conoscevano illegittimi

Naturalmente confermai la mia denuncia, ribadendo che non era CONTRO IGNOTI, come invece era stata registrata a Napoli (prima di inviarla a Roma) in spregio all'art. 335 c.p.c. ,a il Giudice di Roma, il P.M. Roberto Cucchiari, non solo la tenne ferma per un'altro anno senza indagare, rifiutandosi di farlo anche quando ordinato dal dott. Mario Frigenti, G.I.P. c/o il Tribunale di Roma, ma ne chiese anche la archiviazione continuando a tenerla contro ignoti, vanificando la obbligatorietà dell'azione penale.

7

Quest-pag-1

Quest-pag-2

 

Sebbene il procedimento dopo Roberto Cucchiari è passato al vaglio di diversi P.M. presso il trib.le di roma e di 3 G.I.P., tra i quali solo il Dott. Mario Frigenti è incolpevole in quanto fu sollevato dall'interessarsi del procedimento, vere indagini sui reati da me denunciati non sono mai state fatte, tranne , ma solo per il reato di ABUSO di UFFICIO, quelle decise unilateralmente e senza contraddittorio dal Dott. Giovanni Ariolli, che poi prosciolse gli indagati chiedendo anch'egli l'archiviazione, prendendo per il culo la giustizia!

Anche alcuni miei ricorsi in Cassazione non sono riusciti a smuovere il MURO DI GOMMA che protegge i magistrati inizialmente e tutt'ora denunciati!

Condividi questa pagina, grazie!

FacebookTwitterDiggDeliciousGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It

 

Partecipa, esprimi il tuo parere su questa vicenda.

Anche tu Vittima di Malagiustizia? Unisciti a noi! L'unione fa la forza!

banner facciamo due conti