1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)

Dopo anni di appelli documentati lasciati inesitati non trovo parole diverse:

ASSASSINI !

napolitano magistrati

http://www.tgcom24.mediaset.it/salute/2014/notizia/alzheimer-gli-ansiolitici-potrebbero-aumentare-i-rischi-di-svilupparlo_2067046.shtml

ASSASSINI !

Per quanto taciuto dopo aver saputo e state tacendo sulle falsità e l'estorsione dell'Avvocato Roberto Morante e Ciro Rossi, favorita dalla sentenza n° 309/04 decisa con falsità dal complice Mauro Criscuolo, oggi Giudice presso la II Sez. Civ. Corte di Appello presso il Tribunale di Napoli.

Per quanto conseguente il silenzio sulle omissioni complici di suoi colleghi nel ramo penale, ma anche di tutori dell'ordine e istituzioni!

ASSASSINI !

In quanto complici materiali e morali di quanto sta accadendo a me ed alla mia famiglia da anni, in conseguenza della negazione di giustizia, dopo aver inutilmente manifestato incatenandomi presso il CSM nel 2007 (occasione durante la quale ebbi un attacco di nervi che mi spaventò non poco e la sera uno svenimento cui seguì una caduta dalle scale che per poco non mi uccise e per la quale ho avuto strascichi nei sei mesi successivi).

In quanto complici materiali dell'aver io dovuto incatenarmi presso il Tribunale di Nola e poi manifestando presso il Comune di Casalnuovo dove ho avuto nuovi attacchi di nervi incontrollabili), poi presso il Tribunale di Napoli più volte, poi presso la sala convegni del Tribunale di Napoli in presenza dell'Avvocato Francesco Caia e del Presidente del Tribunale Alemi (morti viventi?).

Perchè con il vostro silenzio mafioso, facendo esponenzialmente aumentare i livelli di esposizione a stress, ha contribuito all'abbattimento delle mie barriere immunitarie con danni psicologici ma anche fisici, tra i quali manifestazioni di "Fuoco di Sant'Antonio" cioè Herpes Zoster" con strascichi invalidanti.

ASSASSINI !

Perchè per non far precipitare la situazione mi sono trovato costretto a curarmi da un episodio di depressione maggiore, cura che sta continuando dal 2011, che prevede anche l'uso di benzodiazepine, medicinale che grazie al mio figlio maggiore che mi ha informato, ho scoperto ieri che studi di recente pubblicati hanno individuato come fattore determinante per la possibile insorgenza di malattie tipo l'Alzaimher o la demenza senile...

ASSASSINI !

Scrivo questo perché mi sono impegnato con me stesso, e per la mia famiglia ed i miei amici, anche del Comitato Spontaneo Cittadini Contro la Malagiustizia e per i tanti che seguono la mi astoria su Facebook e su Internet da anni, a lasciare testimonianze che le conseguenze delle aggressioni subende e la continua esposizione a stress, causata dall'essere perennemente esposto a frodi giudiziarie appoggiate da avvocati e magistrati, sono pari a vere e proprie torture fisiche.

ASSASSINI !

Perchè questo il vostro silenzio vi porta ad essere in correo con i miei aggressori e con chiunque ci nega ancora oggi la giustizia, infatti la continua esposizione a stress psicologici, essendo la nostra condizione umana la risultante non scindibile di corpo e psiche, viene somatizzata e si tramuta in malattie invalidanti sia psicologiche sia fisiche fino a poter provocare insorgenze di tumori (caso Enzo Tortora il più conosciuto.

Per questo non sarebbe fantascientifico, in una spero prossima evoluzione della giurisprudenza, imputare ai negatori di giustizia e tutele istituzionali di professione non solo il reato di omissione di doveri di ufficio e responsabilità oggettiva per mancato controllo (già riconosciuto con sentenza inappellabile a favore dei familiari dellee vittime di Ustica in Capo al Ministero della difesa), ma anche, in conseguenza del sicuro danno provocato, il reato di tentato omicidio, in quanto già privare una persona dei propri diritti, soprattutto quando come nel mio casoè consapevole di averli, per di più moltiplicato per 5 perché ho dovuto e proseguo a difendere anche il diritto alla giustizia e al risarcimento anche di mia moglie e dei miei figli, all'epoca dei primi abusi minorenni, equivale a mutilarla per la vita, e neanche la restaurazione dei diritti e della situazione patrimoniale vantati precedentemente all'evento dannoso potrà risarcirlo, né per le spese subite per colpa di giustizia negata, nè per i danni emergenti da perdita di chance, ma soprattutto per il tempo che ha dovuto sottrarre ai suoi cari e per la consapevolezza di vederli soffrire, conconseguenze che non di rado portano all'isolamento familiare e sociale del sofferente (causa effetto del non poterlo aiutare contro predominanti organizzazioni criminali, ancor di più se dimoranti nelle Istituzioni e nalla Giustizia.

 05.11.2010 - A che ci servono la Presidenza del Consiglio, il Ministero Interni, le Commissioni Giustizia alla Camera e al Senato della Repubblica?

Condividi questa pagina, grazie!

FacebookTwitterDiggDeliciousGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It

 

Partecipa, esprimi il tuo parere su questa vicenda.

Anche tu Vittima di Malagiustizia? Unisciti a noi! L'unione fa la forza!

banner facciamo due conti

Perché questo sito?

Oltre la necessità di denuncia, spero che diffondere e documentare cosa mi sta accadendo nei Tribunali italiani possa evitare ad altri di diventare vittima dei criminali del giudiziario continua...

Autorità informate

Questa sezione potrei chiamarla "della vergogna nazionale": scopri le autorità che hanno mantenuto il silenzio complice su comportamenti criminali costruttori abusivi, ma anche di professionisti iscritti agli albi, di notai, di avvocati, C.T.U. e magistrati deviati, dal 1990 a oggi.

Media

Questa è la sezione dei coraggiosi! Quì evidenzio articoli e interviste audio/video di giornalisti che hanno sentito il dovere civico di interessarsi al mio caso. Scopri quali media hanno fin'ora supportato le mie denunce. Contattami.

Reati in corso

Omissioni, sviamento, elusione, silenzio, inerzia amministrativa e immobilità giudiziaria sono i reati preferiti dai dipendenti e Amministratori Pubblici, avvocati, C.T.U. e Magistrati, non aiutarli anche tu!